Per i bambini i 4 libri di Fiabe di M. A. Spadaro ambientate a Palermo nei vari periodi storici. Ed. Vittorietti // 6 giugno 2017 ore 17.00 Conferenza "Arte al femminile" a Palazzo Petyx via E.Albanese 94 Palermo // "O'Tama e Vincenzo Ragusa. Un ponte tra Tokyo e Palermo" a cura di M. A. Spadaro - Palazzo Sant'Elia - 12 maggio-28 luglio 2017

mercoledì 24 maggio 2017

L'UTOPIA DEL GIAPPONE IN EUROPA - 9 GIUGNO 2017 - GIORNATA DI STUDI - PALAZZO SANT'ELIA


A
B


Palazzo Sant'Elia
Locandina

La mostra



La mostra
Aggiungi didascalia
Aggiungi didascalia

domenica 21 maggio 2017

Mostra "O'Tama e Vincenzo Ragusa. Un ponte tra Tokyo e Palermo": manifesti, pannelli, ecc.

Pannello 2,50x2.50

Manifesto

invito
3
5
4

1
Presentazione

2


Haiku 

Haiku
7

6
8
logo


Banner esterno

In mostra foto di Casa Ragusa

Casa Rgusa in via D'Ondes Reggio, 1900 [foto A Giannusa]

[foto A. Ardizzone]

Ingresso [foto A Giannusa]
Nella palazzina che fu dimora dei coniugi Ragusa, in via D’Ondes Reggio, che sappiamo all’epoca decorata da O’Tama, rimane, forse unica superstite, la straordinaria decorazione della volta di un salone quadrato al primo piano. Tale volta è interamente rivestita da frammenti di piastrelle in ceramica colorata, mentre negli angoli si sviluppa una floreale decorazione pittorica. Un effetto assolutamente insolito che, ancora una volta, ci conferma l’incredibile fantasia creativa dell’artista giapponese.
La pittrice utilizzò cocci variopinti di maioliche per tale stupefacente inedita trovata decorativa (è da escludere che conoscesse le simili decorazioni di Antoni Gaudí).
Progetto grafico A. Giannusa
Purtroppo al momento tale opera è occultata dalla realizzazione di un controsoffitto.




O'Tama Ragusa, Soffitto decorato [foto A. Ardizzone]


[foto A. Ardizzone]









[foto A. Ardizzone]

[foto A. Ardizzone] 



20 maggio: seconda visita guidata alla mostra ... foto di G. Li Puma

Locandina

V. Ragusa, Bambino giapponese

1

2
3

Ombrellino

O'Tama Ragusa, Paesaggio notturno: Palermo dal mare


Liber amicorum dipinti da O'Tama

4

V. Ragusa, Testa di vecchio 

O'Tama Rgusa, Paesaggio autunnale

giovedì 18 maggio 2017

La performance di Setsuko alla mostra "O'Tama e Vincenzo Ragusa"

Si è svolta a Palermo,a Palazzo Sant’Elia, all’inaugurazione della mostra "O’Tama e Vincenzo Ragusa: un ponte tra Tokyo e Palermo", (12 maggio 2017 – 28 luglio 2017) curata da Maria Antonietta Spadaro, la performance “ Meiji 10 – 2017” , dell’artista giapponese Setsuko.
"Linee di lenzuola bianche e anelli di bamboo , risuonano insieme..."
Setsuko è riuscita ad attirare l’attenzione , coinvolgento i presenti in una installazione collettiva, costituita da 140 strisce di lenzuola bianche e anelli di bamboo preparate dall’artista ( in memoria dei 140 anni trascorsi dall'incontro in Giappone tra O'Tama e Vincenzo Ragusa), legati insieme dai partecipanti, cordone ombelicale per una nuova rinascita .
All’apice di un’atmosfera di crescente pathos, creata dalla voce
da soprano dell’artista e dalla gestualità teatrale che segue le vocali del canto
alcune sculture di Vincenzo Ragusa sono state teatralizzate con l’aiuto e il coinvolgimento del pubblico, accompagnate dalle melodie : Va Pensiero per la statua di Garibaldi; Ave Maria per la scultura La Preghiera; Ninna Nanna Africana per l’Abolizione della Schiavitù, ecc ecc) sonorizzate dall’artista. I partecipanti sono stati sorpresi dall’azione imprevista, dai movimenti rapidi e soprattutto dal canto.
E’ questo il grande valore della Performance, la testimonianza diretta e personale. L'installazione è visitabile per tutta la durata della mostra, nella sala dove è presente anche il video di Maria Muratore.


2
1


3

4

Istallazione

Altre foto di opere in mostra!!!

1
2
4

3

5


6

7

8

9

10

11

12